Myra Nimmo

Myra Nimmo è docente di Fisiologia dell'esercizio e Preside della School of Sport Exercise and Health Sciences dell'Università di Loughborough. In seguito alla laurea in fisiologia e la partecipazione ad un’edizione dei giochi olimpici, la professoressa Nimmo ha deciso di dedicare la propria carriera professionale alla scienza dell'esercizio fisicoDopo essersi inizialmente interessata al metabolismo dei muscoli dello scheletro e alle sfide fisiche cui gli atleti devono far fronte, la sua ricerca l'ha portata naturalmente verso i fondamenti della scienza, ovvero lo studio dei meccanismi alla base dell'adattamento e, più in particolare, il ruolo dell'infiammazione e del recupero nel processo di adattamento all'esercizio. Questi studi sono stati accompagnati da altre attività, condotte con gruppi multidisciplinari, sul cosiddetto "second translation gap", ovvero la difficoltà di applicazione dei risultati della ricerca nella pratica.

Attività attuali

La dottoressa Nimmo continua a studiare l'interazione tra attività fisica e infiammazione e il modo in cui questi meccanismi possono essere manipolati per ottimizzare l'esercizio fisico di atleti di alto livello e per i soggetti affetti da diabete di tipo 2.

Consulente del governo del Regno Unito

La Prof. Nimmo presiede attualmente lo Sport and Exercise Medicine National Centre, un consorzio composto da tre università e tre enti del servizio sanitario britannico che si dedicano alla raccolta di fondi per la ricerca, ad attività di consulenza per il governo e all'erogazione di servizi formativi e clinici per atleti professionisti e dilettanti, per pazienti privati o coperti dal sistema sanitario pubblico nonché per medici e operatori sanitari.

Co-direttrice

La dottoressa è anche co-direttrice dello Sport Research Institute di Singapore, nato dalla collaborazione tra la Nanyang Technological University e l'Università di Loughborough.