Quali benefici comporta la meditazione per il mio benessere?

Meditazione: definizione e tecniche

Gruppo di giovani persone durante una classe di yoga, che meditano all'aperto durante una giornata soleggiata La meditazione è una disciplina dove l’individuo allena la mente e la porta ad uno stato di consapevolezza. Il temine meditazione deriva dalla parola del linguaggio tradizionale indiano Sanscrito dhyana, che significa attenzione e contemplazione. Comprende una grande varietà di attività legate o meno alla spiritualità e alla religione, con lo scopo di promuovere il rilassamento, riequilibrare l’energia interiore e sviluppare compassione, amore, pazienza, generosità e clemenza. Le tecniche meditative sono molto diverse tra loro e includono svariati tipi di attività mentale, l’enfatizzazione o meno della religione e della spiritualità e l’integrazione con altre attività come diete o esercizio fisico (Ayurveda, Yoga). La meditazione trascendentale e mindfulness (consapevole) sono le due tecniche più diffuse. La meditazione trascendentale è caratterizzata dalla ripetizione di un mantra. È praticata in posizione seduta con gli occhi chiusi e si consiglia di ripeterla due volte al giorno per 15-20 minuti. La meditazione mindfulness, invece, pone l’attenzione sulla respirazione. È praticata in posizione seduta con le gambe incrociate su un cuscino o su una sedia, con gli occhi chiusi e la schiena dritta. All’inizio, conviene iniziare praticandola per 10’ ogni giorno, così che il porre attenzione sul respiro diventi sempre più facile con la pratica.

I benefici della meditazione per la salute

Sempre più persone che vogliono ridurre lo stress e promuovere il loro stato di salute generale lo fanno attraverso la meditazione. Inoltre, i ricercatori si stanno interessando sempre più ai benefici che porta la pratica meditativa cercando di integrarla alla medicina.

Rilassamento

Prima di tutto, la meditazione induce uno stato di rilassamento in grado di ridurre lo stress e l’ansia con benefici sulla salute. Infatti, la pratica della meditazione porta a una riduzione della frequenza cardiaca e del consumo d’ossigeno, con una diminuzione del pH e del lattato arterioso. Inoltre, la meditazione porta a un aumento della resistenza galvanica della pelle e delle onde alfa del cervello, tipiche dello stato di rilassamento.

Rallentamento dell'invecchiamento cerebrale

Donna in carriera che trova il tempo di meditare e ritrovare la calma in ufficio sulla scrivania La meditazione sembra influenzare positivamente le funzioni cognitive ed emozionali, rallentando l’invecchiamento cerebrale. La pratica regolare porta a delle modificazioni delle attività cerebrali con alterazioni strutturali in aree specifiche. Infatti, il cervello dei praticanti presenta una corteccia cerebrale più spessa e una maggior concentrazione di materia grigia nelle regioni associate ai processi di apprendimento, memoria, regolazione delle emozioni e dell’empatia.

Sollievo dai dolori

La meditazione comporta benefici anche in alcune patologie. La diminuzione della pressione arteriosa nei pazienti con patologie coronariche riduce il rischio di mortalità, infarto del miocardio e ictus cerebrale. In pazienti con diagnosi di cancro, la meditazione allevia gli effetti collaterali fisici ed emozionali legati al trattamento. Benefici simili sono stati riscontrati anche in pazienti sottoposti a trapianto d’organo. Negli anziani, la meditazione aiuta a migliorare la qualità del sonno, mentre in soggetti con dolori cronici, riduce la percezione del dolore.

Nonostante i numerosi benefici, però, la meditazione può portare a stati di depersonalizzazione e distacco dalla realtà. Per questo, la meditazione è sconsigliata alle persone con patologie psicotiche o in situazioni bordeline.

Per concludere, la meditazione è un allenamento mentale in grado di modificare le funzioni cerebrali a favore della capacità di concentrazione, cognitiva e regolazione delle emozioni, con vantaggi sulla capacità personale di contrastare lo stress della vita quotidiana.

**

Fonti

REFERENZE:

  • Goyal M, Singh S, Sibinga EM, Gould NF, Rowland-Seymour A, Sharma R, Berger Z, Sleicher D, Maron DD, Shihab HM, Ranasinghe PD, Linn S, Saha S, Bass EB, Haythornthwaite JA. Meditation programs for psychological stress and well-being: a systematic review and meta-analysis. JAMA Intern Med. 2014 Mar;174(3):357-68. doi: 10.1001/jamainternmed.2013.13018. Review. PubMed PMID: 24395196; PubMed Central PMCID: PMC4142584
  • Sampaio CV, Lima MG, Ladeia AM. Meditation, Health and Scientific Investigations: Review of the Literature. J Relig Health. 2016 Feb 25. [Epub ahead of print]. PubMed PMID: 26915053

GIORNALI SCIENTIFICI:

  • JAMA Internal Medicine
  • J Relig Health