Propriocezione, per la consapevolezza del nostro corpo

Ci mettiamo per un attimo sui banchi di scuola. Chi conosce il significato della parola “propriocezione”? Va bene, se non lo sapete ve lo dico io, mi identifico bene nella parte della maestra! E’ la ricezione dei segnali che da muscoli, articolazioni e tendini arrivano al midollo spinale e ai centri nervosi sottocorticali (Sherrington 1906).

Una straordinaria funzione

In breve, grazie a questa funzione del nostro organismo, possiamo percepire il nostro corpo in rapporto al movimento e allo spazio. Provate a chiudere gli occhi: avete consapevolezza di voi stessi, dei vostri organi e muscoli? Anche senza l’utilizzo del senso della vista, la propriocezione interviene nel complesso meccanismo di controllo della postura eretta, della stabilità e posizione degli arti.

Pensate quanto è importante la propriocezione per tutti i nostri gesti quotidiani, da quelli più semplici, come camminare e scendere le scale, a quelli più complicati per chi pratica attività sportive. Senza accorgerci di niente la propriocezione vive sul continuo scambio di informazioni al nostro sistema nervoso e di reazioni agli stimoli, per far sì che in ogni momento abbiamo equilibrio, sicurezza e benessere.

Aree di applicazione

Nel concreto le esercitazioni propriocettive possono essere impiegate nei vari campi delle attività motorie, in particolare nella riabilitazione, prevenzione degli infortuni e allenamento funzionale.
La rieducazione propriocettiva stimola la capacità di avvertire come sono le proprie articolazioni in statica e dinamica, per comprendere dove è intervenuto il trauma e ristabilire i canali informativi interrotti dall’infortunio.

Nelle palestre e centri fitness non dovrebbero mai mancare gli strumenti per eseguire l’allenamento propriocettivo che è indicato per vari scopi: lo sviluppo della capacità di salto e potenza, l’ottimizzazione della coordinazione di base, la prevenzione di distorsioni, tendiniti e overtraining. Per gli sport nelle quali è indispensabile un controllo assoluto del gesto tecnico (come sci, pattinaggio, ginnastica artistica, ecc.) la sensibilità propriocettiva è una caratteristica essenziale.

Allenare la propriocezione è importante per ogni persona o atleta che voglia migliorare le proprie performance fisiche e voglia avere una maggiore consapevolezza del proprio corpo.

Tanto ancora ci sarebbe da dire, ma per oggi la lezione è finita. Invito tutti ad approfindire l’argomento, a intervenire e fare domande. Oggi niente interrogazioni e voti!