ll segreto di tornare indietro nel tempo: sembrare e sentirsi più giovani tenendosi in esercizio

La mitologia è ricca di storie sulla questione dell'immortalità. Anche se non ci sono più eroi ed eroine che partono verso il tramonto in sella a un destriero per sfidare il mostruoso custode dell'elisir di lunga vita, è pur vero che adesso al loro posto ci sono un'infinità di cosmetici, vitamine, cibi prodigiosi, bacche di nuova scoperta e ogni tipo di diete specializzate.

Eppure, sembra che il segreto per portare indietro le lancette dell'orologio rimanendo in salute e giovani più a lungo sia sempre stato a portata di tutti e gratuitamente, fin da quando l'omo sapiens ha imparato a camminare. È l'esercizio fisico l'elisir di lunga vita che abbiamo sempre avuto a portata di mano, ma che per anni abbiamo sistematicamente sottovalutato o addirittura ignorato!

La buona notizia è che non è mai troppo tardi per iniziare ad "assumere la nostra dose quotidiana" di esercizio fisico, grazie alla quale i benefici per la salute saranno immediati e ci vedremo e sentiremo subito più giovani.

Studi medici hanno dimostrato che chi si tiene regolarmente in esercizio ha:

    • fino all'83% di possibilità in meno di ammalarsi di osteoartrite
    • fino al 50% di possibilità in meno di ammalarsi di diabete di tipo 2 o di tumore al colon
    • fino al 35% di possibilità in meno di sviluppare patologie coronariche o di avere un infarto
    • fino al 30% di possibilità in meno di cadere (per gli anziani), di soffrire di depressione, di demenza o di andare incontro a morte improvvisa
    • fino al 20% di possibilità in meno di ammalarsi di tumore al seno.

Inoltre, anche molte delle nostre convinzioni sull'inevitabilità di diventare più fragili, deboli e meno agili con l'avanzare dell'età potrebbero essere errate. Il modo in cui invecchiamo dipende in gran parte, più che dalla genetica e dal passare del tempo, da come e quanto ci manteniamo attivi e in forma.

In poche parole, essere fisicamente attivi fa funzionare il nostro corpo in maniera più simile a quella di una persona giovane e anche quando l'avanzare dell'età comincia a farsi sentire, fare sport ci da una marcia in più rispetto ai coetanei che non fanno esercizio fisico.

A livello cellulare, uno dei fattori che incidono maggiormente sulla velocità di invecchiamento delle cellule è dato dai telomeri. I telomeri sono le regioni terminali dei cromosomi, sono una combinazione di DNA e proteine che li proteggono, aiutandoli a rimanere stabili. Man mano che si accorciano e che la loro integrità strutturale si indebolisce, le cellule invecchiano e muoiono più rapidamente. I telomeri si accorciano con l'avanzare dell'età, quindi dei telomeri più lunghi sono indice di longevità.

Un piccolo studio pilota della University College San Francisco (UCSF) e del Preventative Medicine Research Institute, California, ha dimostrato come un moderato allenamento aerobico - quale ad esempio una passeggiata di 30 minuti ogni giorno, sei giorni su sette - sia fra i quattro cambiamenti di stile di vita che contribuiscono ad "allungare" i telomeri. Gli altri tre cambiamenti sono: dieta, gestione dello stress e maggior sostegno sociale.

Se poi avere più energie e sentirsi più giovani non fosse abbastanza, fare esercizio fisico regolarmente migliora anche l'aspetto della pelle, mantenendola morbida e luminosa. I ricercatori della McMaster University, Ontario, hanno condotto uno studio su un piccolo gruppo di adulti d'età compresa tra 20 e 84 anni. I soggetti di più di 40 anni che facevano sport regolarmente avevano una pelle più soda ed elastica, simile a quella di ventenni e trentenni (pur tenendo conto dei danni causati dal sole).

Il team di ricercatori ha teorizzato che l'esercizio fisico induca la produzione di sostanze nel corpo in grado di rallentare l'invecchiamento della pelle. Benché non sia ancora chiaro in che modo l'attività fisica modifichi la composizione della cute e richieda ulteriori ricerche per approfondire le dinamiche di questo fenomeno,tra i benefici dello sport che mantengono in forma e pieni d'energia si ricordano:

  • Cuore più forte - come tutti i muscoli, anche il cuore si indebolisce con l'avanzare dell'età; un regolare esercizio fisico, però, ne rafforza il tessuto muscolare.
  • Memoria migliore - uno studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine (2014) ha rivelato che svolgere regolarmente un'attività aerobica aumenterebbe le dimensioni dell'ippocampo, una regione del cervello associata alla memoria.
  • Meno grasso addominale - un allenamento cardio su base regolare aiuta a limitare la comparsa del grasso viscerale, tipica della mezz'età e responsabile di un rischio più alto di diabete e di malattie cardiache.
  • Migliore circolazione - fare esercizio migliora la flessibilità dei vasi sanguigni, aiutandoli a espandersi e a contrarsi più agevolmente per portare a cervello, cuore e muscoli un sangue ricco di ossigeno.Sebbene non sia possibile modificare la nostra età cronologica, fare attività fisica e condurre uno stile di vita salutare possono davvero contribuire a farci sembrare e sentire di anni più giovani.