Esercizio fisico e Lombalgia

Nel 2007 l’American College of Sports Medicine ha lanciato l’iniziativa mondiale ‘Exercise is Medicine’, della quale Technogym è funding partner.

L’ACSM evidenzia come  l’Esercizio Fisico sia fondamentale nel trattamento di alcune patologie croniche come  la pressione arteriosa o l’iperglicemia e sia utile nella riabilitazione e trattamento delle patologie cardiovascolari. Anche le patologie muscolo-scheletriche beneficiano dell’esercizio e, tra queste, un ruolo predominante spetta al dolore lombare.

E’ spesso difficile pensare a come l’esercizio possa essere utile nel caso di lombalgia: se la muscolatura della zona lombare ci crea dolore infatti, l’ultima cosa che ci viene da fare e’ quella di muoverci, ma numerose ricerche  sulla prevenzione e il trattamento del dolore lombare ci dicono con sempre maggior forza che  l’esercizio fisico e’ un eccellente strumento di prevenzione e trattamento.

Il dolore lombare puo’ essere suddiviso in tre tipologie:

  • acuto
  • subacuto
  • cronico

Il dolore acuto, che dura generalmente pochi giorni, tende a risolversi spontaneamente e non determina la perdita o limitazione di nessuna funzione una volta che e’ scomparso. Le cause del dolore lombare acuto sono generalmente di tipo meccanico: vertebre, muscoli o dischi intervertebrali  hanno subito una qualche alterazione e non lavorano o si comportano in maniera corretta.

Il dolore subacuto e’  definito come un dolore che puo’ durare dalle 4 alle 12 settimane, mentre il dolore lombare, per essere definito come cronico, deve avere avuto una durata superiore ai tre mesi.

Alcune tra le cause comuni di dolore lombare cronico sono dovute a sovraccarico e stress a livello muscolo-tendineo come ad esempio sovrappeso, tecniche scorrette nel sollevare oggetti o pesi, debolezza o sbilanciamento muscolare dovuti ad una vita sedentaria.stress as cause for lower back pain Anche lo stress emotivo e/o mentale hanno dimostrato una correlazione con il dolore lombare cronico.

I benefici dell’esercizio nel dolore lombare cronico (largamente accettati dalla comunita’ scientifica) sono dovuti sia al fatto che  l’esercizio offre una eccellente opportunita’ per ridurre lo stress a tutti i livelli, ma soprattutto perche’ un piano di esercizi specifici contribuisce a rinforzare, allungare o bilanciare la muscolatura.

A seconda della causa quindi, la musculatora potrebbe essere rinforzata, allungata o, piu’ semplicemente, rimessa in movimento.

L’analisi della letteratura scientifica indica come quasi tutte le tipologie di dolore lombare possano beneficiare di un programma di esercizio fisico specifico. Le variabili sulle quali l’esercizio interviene in maniera positiva e che determinano un miglioramento della situazione clinica sono:

 

Miglioramento della flessibilita’ della forza e dell’endurance cardiovascolare

La flessibilita’ puo’ essere migliorata sia mediante esercizi di stretching eseguiti a corpo libero sia grazie all’utilizzo di specifici attrezzi, come ad esempio Flexability o i piccoli attrezzi della linea Arke’.

Per quanto riguarda la forza invece e’ necessario distinguere tra il miglioramento dei muscoli stabilizzatori della colonna (generalmente muscoli profondi quali il trasverso dell’addome) e i principali  muscoli della locomozione e posizionatori della (es. flessori, estensori della colonna). Cross Personal to relief lower back painIl miglioramento dell’endurance cardiovascolare infine, ha spesso un effetto indiretto sul miglioramento della situazione clinica attraverso una serie di meccanismi, quali una migliorata circolazione sanguigna a livello locale, una riduzione dello stato di tensione muscolare e di stress psicologico generale. Attrezzi quali MYRUN, Group Cycle o Cross Personal sono ideali per il miglioramento dell’efficienza cardiovascolare.

 

Incremento del livello di attivita’ fisica giornaliera

Lo svolgimento di programmi specifici di esercizio, contribuendo a migliorare la funzionalita’ generale, specialmente nel caso di persone sedentarie, aiuta a incrementare l’attivita’ fisica spontanea svolta nella vita di relazione, elemento questo che contribuisce alla riduzine del rischio di sviluppare dolore lombare.

Nel caso di dolore lombare quindi non c’e’ da esitare: dopo aver consultato il proprio medico che escluda evntuli controindicazioni assolute, si puo’ sicuramente contattare un fisioterapista o uno specialista dell’esercizio fisico per farsi consigliare gli esercizi piu’ idonei alla proprio situazione.