Come ritrovare l'energia perduta: 8 consigli

Ci sono momenti nel corso della nostra vita in cui ci sentiamo spenti e senza forze e facciamo fatica a capirne il motivo. A volte si tratta di un insieme di cause, che sommandosi, possono portare a sentirsi “spenti”.

Ecco allora che navigando per il web mi sono ritrovata a leggere un post davvero interessante su The Happyness Project riguardo a otto modi per ritrovare energia.

Leggiamoli insieme e se ve ne vengono in mente altri, che avete sperimentato sulla vostra pelle condividetelo con noi scrivendo un commento a questo post.

  1. Fate una passeggiata all’aria aperta, baciati dal sole: non è un caso che d’estate siamo tutti più sereni e sorridenti. La luce del sole stimola un processo chimico che va ad influenzare il nostro umore, in positivo.
  2. Dedicate dieci minuti al giorno a camminare: camminare fa bene all’ umore ed è provato che camminare fa aumentare le energie e diminuire lo stress.
  3. Agite con energia: a volte si pensa che ci comportiamo in base a come ci sentiamo, talvolta invece è il contrario e cioè che ci sentiamo in base a come ci comportiamo. Quindi spostiamoci verso un comportamento più energico:  mettiamo maggiore energia nel movimento, quando parliamo al telefono.. in altre parole in ogni azione della giornata.
  4. Ascoltate la vostra canzone preferita: tutti ne abbiamo una e talvolta anche più di una. Ascolate la musica che più ci piace quando siamo tristi è davvero uno strumento capace di tirarci su il morale. il mio personale consiglio è di ascoltare la musica del cuore al risveglio per fare cominciare la giornata in una direzione positiva.
  5. Incontrati e frequenta un amico pieno di energia e ottimismo: è provato che incontrarsi ed interagire con persone tristi o comunque prive di energia non può che peggiorare la situazione. Frequentate persone positive, allegre, capaci quindi di contagiarvi emotivamente in positivo.
  6. Porta a termine almeno una delle attività che hai in sospeso da tempo: quello che è certo che le attività che non abbiamo concluso ci pesano parecchio.  Createvi una bella check list e cominciate ad elencare tutte le attività non chiuse (dalla visita medica che avete paura di fare, alla fattura non pagata, ecc) e cominciate a chiuderne una alla volta. Anche se difficile, capirete ben presto che portare a termine qualcosa in sospeso vi riempirà di energia.
  7. Fai pulizia: della tua camera, del bagno o  semplicemente della tu ascrivania. Ti aiuterà a sentirti meglio. Sembra una gran banalità, al contrario è un’attività utilissima per chiarirsi le idee.
  8. Mangia, se hai fame: se hai fame mangia,  ma mangia in modo sano. Sentirai subito la differenza e riacquisterai tanta energia. Se hai poco tempo a disposizione trova il modo di ritagliarti venti minuti per te, senza dover ricorrere a merendine e snack piene di conservanti e grassi.

Qual è il punto che vi piace di più?