Quante calorie si bruciano camminando o facendo jogging?

Nonostante la mole di letteratura scientifica sul dispendio energetico della camminata, della corsa e della pedalata, esistono diversi falsi miti a riguardo. Il falso mito più comune è quello che camminare o fare jogging per un kilometro produce lo stesso dispendio energetico.

Sappiamo che non è così, e di seguito vi dimostreremo perché.

Per calcolare il costo calorico di una camminata o di una sessione di jogging si possono utilizzare svariate formule, in base alle informazioni a disposizione. Conoscere quante calorie si bruciano durante l’attività svolta può essere molto importante per determinare i propri obiettivi a breve e lungo termine.

Camminata

È risaputo che l’equivalente calorico di un litro di ossigeno (O2) è 5.0 per i carboidrati, 4.7 per i grassi e 4.5 per le proteine. Pertanto, prendendo come riferimento una camminata a 5.0 km/h cioè 83.4 m/min e quindi un tempo di percorrenza di 12 minuti per kilometro, un uomo di 70 kg ha un VO2 = 83.4 m * min-1 * 0.1 ml * kg-1 + 3.5 ml * kg-1 * min-1.

VO2 = 11.84 ml * kg-1 * min-1.

VO2 (ml * km-1) = 11.84 ml * kg-1 * min-1 * 70 kg * 12 min * km-1 = 9945.6 ml * km-1.

VO2 (l * min-1) = 9945.6 ml * km-1 / 1000 ml * l-1 = 9.9456 l * km-1.

Stimando un consumo di 5.0 kcal per litro di O2, avremo che la spesa calorica per un kilometro di camminata sarà 49.72 kcal (5 kcal * 9.9456 l * km-1).

Jogging

Invece, se la stessa persona praticando un kilometro di jogging in 6 minuti e 15 secondi, ad una velocità di 9.6 km/h quindi 161 m/min, consumerà circa 78.09 kcal. Stima che deriva dalla seguente equazione:

VO2 = 161 m * min-1 * 0.2 ml * kg-1 + 3.5 ml * kg-1 * min-1.

VO2 = 35.7 ml * kg-1 * min-1.

VO2 (ml * km-1) = 35.7 ml * kg-1 * min-1 * 70 kg * 6.4 min * km-1 = 15993.6 ml * km-1.

VO2 (l * min-1) = 15993.6 ml * km-1 / 1000 ml * l-1 = 15.9936 l * km-1.

Perciò, stimando sempre le 5.0 kcal per litro di O2 la spesa calorica di un kilometro di corsa a 9.6 km/h è di 79.96 kcal (5 kcal * 15.9936 l * km-1).

Usando queste due semplici equazioni si può stimare il consumo di calorie facendo jogging o camminando, però bisogna ricordarsi che entrambe le equazioni sono valide soltanto se l’attività viene svolta su percorsi pianeggianti.

Bibliografia:

Edward T. Howley - B. Don Franks. “Manuale dell’istruttore di Fitness”, 2002.