Una giornata straordinaria con Sergio Penzo - Creativo e Amante del Mare

C’è un’energia che lega e connette tutte le città che sorgono sul mare. Le persone nate vicino all’oceano spesso ne sono legate da una connessione indissolubile. Sentono il bisogno di ammirarlo, di respirarne l’aria salmastra che viene prodotta dallo sciabordare delle onde e ne sentono la mancanza ogni volta che si trovano lontani.
Alcune persone mantengono deciso e costante questo amore, facendo ruotare gran parte della loro vita intorno ad esso. Alcuni addirittura sentono il dovere di proteggere quell'universo, tanto potente quanto fragile, cercando di fare tutto il possibile anche solo per ottenere un piccolo cambiamento.

Sergio Penzo è un direttore creativo cileno, il cui desiderio di diffondere questa conoscenza e consapevolezza ha dato vita a Panthalassa, una realtà che parla della cultura contemporanea e della nostra relazione unica con i nostri oceani.

Sapere che vive a San Sebastian, a pochi passi dal Golfo di Biscaglia, in Spagna, infatti non sorprende.

Anche se la sua vita quotidiana ruota intorno al mare, non è completamente dedicata ad esso. Spesso nei suoi viaggi intorno al mondo, lavorando come creativo e andando in cerca bellezza e ispirazione, Sergio è guidato da una potente curiosità e desiderio di raggiungere un livello più profondo di consapevolezza e conoscenza, indipendentemente dal contesto in cui si trova e dall'argomento che deve trattare.
Alla base di tutte queste caratteristiche troviamo sicuramente la perseveranza e una serena ma decisa risolutezza, valicando gli ostacoli con leggerezza e sempre un sorriso sulle labbra.

Costanza e allenamento quotidiano

Proprio come l’oceano, osservatore calmo e pacifico, che cela tuttavia una potente e traboccante energia.

Ci sono molti modi per connettersi con questa forza indomabile: una è l'immersione libera in apnea. Gli obiettivi e le motivazioni alla base di questa pratica possono variare, ma i mezzi sono gli stessi: trattenere il respiro, concentrarsi e arrivare in profondità. Tutto dura pochi minuti, ma è frutto di innumerevoli giorni, mesi ed anni di allenamento.

Sergio non è un operatore subacqueo professionista, non lo fa né per la caccia né per il semplice gusto di farlo. Tutto è iniziato attraverso la lettura di un libro anche se  l’idea di immergersi nelle profondità del mare non gli è mai stata ostile. Le persone decidono di tuffarsi nell'oceano spinti dalla curiosità di scoprire cosa vi è sotto la superficie, ma una volta che la profondità delle acque viene raggiunta ci si accorge che le immersioni sono un atto particolarmente intimo ed intenso, che permettono di lasciare a galla tutto ciò che ci circonda.

Si tratta di un atto di umiltà e rispetto alla fine del quale l’uomo consegna il suo corpo al mare, lasciandosi andare. La preparazione a questo gesto di inabissamento è simile a quella della meditazione: più si respira più si riesce a focalizzare l’obbiettivo. Quando inizi a sprofondare, ogni movimento diventa prezioso e ogni particella del tuo corpo è interamente dedicata a quel momento. Per una manciata di minuti, non esiste nient’altro.

Ogni volta che che metti alla prova te stesso con qualcosa di così potente come l'oceano, devi tenere a mente che non detieni tu il controllo ma sei un ospite. Infatti ogni volta che pensi di avere il controllo si tratta solamente di una gentile concessione del mare.

D'altra parte, le cose che puoi dominare, invece, sono quelle per cui un uomo deve concentrarsi prendendo saldamente il comando sulla propria vita. Così come accade nel surf, dove non puoi andare contro la forza delle onde, ma devi usare le tue conoscenze, la perseveranza e la pazienza per sfruttare quella stessa forza a tuo vantaggio.

Avere la possibilità di vivere una vita che viene percepita come straordinaria coincide semplicemente con il desiderio di ottenerla.

C 41 Studio è un collettivo di talenti che si avvicina alla creatività attraverso più discipline. Si compone di giovani registi, fotografi e creatori di contenuti. Abbiamo grandi idee e le sviluppiamo. K48 è la nostra azienda di produzione associata.

/related post

Le regine dell'home fitness

Da Jane Fonda a Kayla Istines, dalle cassette VHS a Instagram: come è cambiato il ruolo delle influ...

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK