Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Nuovi trend nel Wellness Design: una chiacchierata con Patricia Urquiola

Patricia Urquiola, designer pluripremiata, condivide la sua visione creativa su tendenze, personalizzazione, tecnologia, connettività e ci spiega i nuovi trend nel mondo del Wellness Design e perché le piace la sua Technogym Bike in salotto.
In occasione della Design Week a Milano, la celebre designer Archistar e collaboratrice di Technogym Patricia Urquiola a Technogym Milano, per un esclusivo webinar sul Wellness, e su cosa significa davvero nel processo di progettazione creativa.

Patricia Urquiola ha una visione molto creativa quando si parla dell’evoluzione di salute, intrattenimento ed equilibrio tra corpo e mente. Si è sempre occupata di unire design e comfort senza soluzione di continuità, ma ora più che mai le tendenze mostrano che gli spazi Wellness sono diventati una necessità e luoghi tradizionali come casa, uffici e hotel sono diventati luoghi ibridi in cui organizzare spazio e oggetti in modi creativi ed orientati al benessere della persona che li vive.

Nel cuore del suo DNA, Technogym privilegia il design, la tecnologia e la qualità con una sempre più ampia possibilità di personalizzazione e libertà per l'utente e garantendo un allenamento sicuro ed efficace. Grazie a collaborazioni di rilievo con numerosi architetti e designer di fama mondiale, l'azienda ha avuto la possibilità di portare l'esperienza di allenamento ai massimi livelli di benessere e lusso. E questo significa essere al passo con il lavoro dei creativi del design.

Come inizia il processo creativo quando si progettano spazi wellness?

Non parliamo solo più di 'fitness', non dobbiamo avere paura di creare ossimori. È tutta una questione di wellness che si adatta a tutto, in ogni momento. Tutto sta nello scegliere gli oggetti giusti che si legano alla nostra vita quotidiana. Il Wellness è anche questo: il nostro Spazio.

Durante il recente periodo di lockdown, anche in casa dei designer, tra routine di lavoro a distanza e vita familiare, le aree di allenamento si sono spostate naturalmente nell’ambiente domestico. È stata una progressione naturale, e le attrezzature per il fitness sono diventate parte integrante degli spazi. Così, la bike non deve più trovarsi nell’angolo di una stanza e, poiché rappresenta un senso di benessere, perché non posizionarla in soggiorno o meglio ancora in una terrazza? La possibilità di allenarsi con un panorama o all'interno di uno spazio abitativo rappresenta un senso coltivato di libertà e creatività.

Patricia ha sottolineato che anche gli hotel (finalmente) stanno ponendo il concetto di Wellness una priorità e una parte essenziale del soggiorno dei loro ospiti che sono sempre più orientati a stili di vita wellness che prevedano buona alimentazione ed esercizio fisico costante. Per offrire un’esperienza completa ai propri ospiti, l'hotel può personalizzare la camera con i prodotti Technogym richiesti. Come designer mi piacerebbe che la tradizionale posizione delle palestre degli hotel (solitamente al piano inferiore e spesso senza finestre) passi ad un piano più alto e bello, come il tetto o la terrazza. Affacciarsi su un bel panorama fa la differenza nella propria esperienza di Wellness. Tutti i sensi - mente, corpo e anima - devono essere curati, ha detto Patricia.

Technogym e Patricia sono sulla stessa lunghezza d'onda: l'home fitness non è un concorrente dei centri fitness, ma il trend futuro e significa che sempre più persone (e sempre di più) si alleneranno sia a casa che in palestra. Questo ibrido ha cambiato le esigenze progettuali sia per quanto riguarda la casa che per i luoghi pubblici in modo da assecondare questa nuova "unione", tenendo conto delle specifiche esigenze di allenamento di ogni utente, delle dimensioni, dello stile dell’arredamento circostante e del tipo di spazio a disposizione.

Il digitale è una priorità per il Wellness Design dal punto di vista creativo?

Per Technogym, l'innovazione digitale è chiaramente di grande importanza: la piattaforma Technogym Live, lanciata di recente, è un esempio di come sia possibile offrire all'utente le opzioni più variegate di intrattenimento con un’offerta di contenuti video di allenamento on-demand, orientati al raggiungimento degli obiettivi personali degli utenti. Quando parliamo di tecnologia, parliamo di come il Wellness può essere adattato al meglio. Per farlo è necessaria una mentalità aperta in termini di materiali e di spazio. Aggiungendo che mentre il digitale è diventato parte integrante della nostra vita e del nostro benessere, ci sarà sempre un bisogno di equilibrio nelle persone tra l’aspetto tecnologico e quello sociale.
Technogym continua le conversazioni sul Wellness Design all’interno di una serie di webinar dedicati, suddivisi in tre episodi, con lo scopo di tradurre il Wellness in un’esperienza di lusso, senza soluzione di continuità e soddisfacente per tutti. Creare una palestra nel salotto di casa, adattarne il contesto è tutt'altro che semplice, quindi questa evoluzione ibrida nel Wellness Design ha reso la sfida ancora più emozionante.

Non perdere l’appuntamento con Patricia Urquiola a Technogym Milano

Wellness design, tendenze top e consigli per l'allenamento

Technogym Bike è l’indoor bike che ti offre a casa, in hotel, in palestra o in ufficio le classi di indoor cycling dei trainers più coinvolgenti, live o on demand, dai fitness studios di diverse città nel mondo. Dalla console, è possibile scegliere il proprio canale preferito, in base al trainer, alla musica, alla durata, e partecipare alle classi live o selezionarle dall’ampia libreria on-demand. I canali offrono le sessioni di allenamento di diversi studios in varie lingue e culture: da Milano, con Revolution di Virgin Active, da Londra con 1Rebel ed in futuro,saranno disponibili contenuti prodotti direttamente da Technogym e da altri studios in Europa, Stati Uniti ed Asia.
La Wellness Ball: un moderno evergreen, in particolare la Wellness Ball Active Sitting è stata sviluppata per essere utilizzata sia in casa che in ufficio. La soluzione perfetta per chi voglia realizzare un programma completo di esercizi per allenare i muscoli della schiena e del tronco, migliorando la stabilità e la postura, oppure per chi sceglie di lavorare in modo intelligente davanti ad un PC.

Myrun è la soluzione di allenamento che offre personalizzazione dei programmi e feedback immediato sulla tecnica di corsa. Facile da posizionare in ogni ambiente per le sue dimensioni ridotte, ma con una superficie di corsa adatta alle esigenze di tutti i runner.

Una menzione speciale la merita la Linea Personal, una collezione di prodotti "iconici", che unisce tecnologia avanzata, soluzioni digitali innovative e design sofisticato e moderno, creata in collaborazione con l'architetto e designer di fama mondiale Antonio Citterio. Il tapis roulant e le bike assicurano un perfetto allenamento cardio, Power Personal sviluppa la forza, mentre Kinesis moltiplica le opzioni, permettendo di aumentare forza, equilibrio e flessibilità allo stesso tempo.

UNICA classica, multifunzionale ma sempre attuale. Progettata nel 1986 da Nerio Alessandri, Fondatore e Presidente di Technogym, questa soluzione futuristica ha segnato l'inizio dell'home fitness e del suo evoluto concetto di Wellness. Compatta, ergonomica e intelligente, dal design senza tempo, UNICA ha cambiato le regole del gioco, condensando 25 esercizi in un metro quadrato e mezzo di spazio: in pratica, un'intera palestra.

/related post

Technogym Bike: i tuoi trainer preferiti on-demand

Technogym Bike è la soluzione perfetta per allenarsi in casa con classi live e ondemand direttament...