Let's Move for a Better World, la wellness industry entra in azione

C'è realmente bisogno dei supereroi della Marvel? Partecipando alla campagna "Let's Move for a Better World", qualsiasi centro fitness o facility può contribuire alla lotta contro la vita sedentaria e le malattie croniche.

Come associazione di categoria per la fitness industry, IHRSA ha sempre dichiarato chiaramente la verità al mondo: Life is better for those who exercise.
Per quanto tale affermazione sia sentita, può essere un eufemismo. Gli effetti benefici dell'esercizio fisico si stanno evidenziando su quasi tutti gli aspetti dell'esperienza umana. La salute cognitiva, la salute mentale, la salute cardiovascolare, la prevenzione del diabete di tipo 2, o qualsiasi altro stato di salute si voglia enunciare, probabilmente si troverebbe uno studio che suggerisce che l'esercizio fisico contribuisce al suo miglioramento.
Una nuova e drammatica ricerca appare ultimamente sul Journal of the American Medical Association. Uno studio di CNN.com rivela: “Non praticare attività fisica può essere più dannoso per la salute del fumo, del diabete e delle malattie cardiache". La ricerca, che è stata effettuata presso la stimata Cleveland Clinic, non ha riscontrato controindicazioni all'essercizio fisico, solo benefici quindi.

Dice Weal Jaber, uno degli autori principali dello studio:

Non essere allenati, o risultare insufficienti in un test sotto sforzo, può avere conseguenze peggiori rispetto ad essere ipertesi, diabetici o fumatori incalliti. Non abbiamo mai visto qualcosa di così eclatante ed evidente come questa situazione.

Naturalmente, chiunque lavori in un centro wellness è consapevole che l'esercizio fisico è un imperativo di salute per persone di tutte le età. L'esercizio fisico salva vite umane. palestre e centri wellness pensano a promuovere l'attività fisica. La logica suggerisce quindi che una palestra, se frequentata quotidianamente, sia un salvagente.
I proprietari delle palestre hanno probabilmente il miglior prodotto che si possa offrire. Come convincere il resto del mondo a partecipare ed iscriversi?

Scenario globale
L'obesità era considerata un problema americano, o quantomeno occidentale. Ma le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) chiariscono che non praticare uno stile di vita sano ed essere in sovrappeso è una preoccupazione globale. Secondo i dati raccolti dall'OMS:

  • dal 1975 ad oggi, l'obesità è quasi triplicata in tutto il mondo;
  • nel 2016, più di 1,9 miliardi di adulti erano in sovrappeso, con oltre 650 milioni classificati come obesi;
  • il 39% degli adulti dai 18 anni in su erano in sovrappeso nel 2016 e il 13% erano obesi. E l'81% dei giovani non pratica la necessaria quantità di esercizio fisico settimanalmente.
L'obesità non solo riduce l'aspettativa di vita delle persone, ma rappresenta un notevole ostacolo all'economia globale. Secondo una nuova ricerca del Milkin Institute,, solo negli Stati Uniti le persone obese e in sovrappeso costano al paese 1,7 trilioni di dollari (9,3% del prodotto interno lordo della nazione).

È qui che entra in gioco l'industria dei centri benessere. Come afferma il rapporto dell'OMS: Obesity is preventable. È possibile prevenire l'obesità. È tempo di riunirsi e agire insieme.

Come può la wellness indusrty essere fondamentale e recitare un ruolo attivo in questa parte?

In tale scenario, l'industria del fitness e del benessere può svolgere un ruolo cruciale nella lotta globale contro la vita sedentaria e le malattie croniche. Questo rappresenta una grande opportunità per gli operatori del settore - sia per i club che per gli sviluppatori di tecnologia - di creare non solo valore economico, ma anche un enorme valore sociale.  Proprietari di club, personal trainer e altri fornitori dell'industria globale del fitness in alcuni casi hanno unito le forze per promuovere la cura del fisico e dell'attività fisica presso il grande pubblico.

In America ad esempio un modo per farlo è attraverso PHIT, una legge sostenuta da IHRSA che permetterà agli americani di utilizzare conti di spesa flessibile (FSA) e conti di risparmio sanitario (HSA) per pagare l'iscrizione a club della salute, attrezzature per il fitness, video di esercizi e leghe sportive giovanili.


Related

  • 14'

Let's Move for a Better World, la wellness industry entra in azione

  • 4'

Let’s Move for a Better World 2019: unisciti alla campagna

A livello globale invece, Technogym promuove la campagna "Let’s Move for a Better world".
Fulcro della missione di Technogym contro l'obesità globale, la campagna "Let's Move" invita i centri wellness e club di tutto il mondo a partecipare per aumentare la consapevolezza dei pericoli di uno stile di vita sedentario e coinvolgere gli interessati in un'azione concreta per aiutare le associazioni benefiche locali a promuovere la salute e l'educazione allo stile di vita.
La missione di Technogym
Siamo consapevoli che uno stile di vita wellness può contribuire al benessere della società migliorando la qualità della vita, riducendo i costi delle cure sanitarie, aumentando la produttività aziendale e proteggendo l'ambiente.

Vogliamo ispirare il maggior numero possibile di persone a svolgere quotidianamente attività fisica in modo che possa proteggere attivamente la loro salute.

In che cosa consiste Let's Move for a Better World?

Dall'11 al 30 marzo 2019, i clienti dei club partecipanti in tutto il mondo sono invitati a unire le forze per donare il loro esercizio fisico e promuovere uno stile di vita wellness nelle loro città o comunità locali attraverso una sfida basata su MOVES (unità di misura del movimento di Technogym).
Utilizzando le attrezzature TECHNOGYM connesse, i partecipanti possono misurare i loro sforzi formativi e donare i loro MOVE su mywellness, la piattaforma digitale basata su cloud di TECHNOGYM. Al raggiungimento di obiettivi di movimento predefiniti, ogni club può vincere un prodotto Technogym da donare a qualsiasi associazione no-profit di sua scelta che operi nella lotta alla sedentarietà e promuova stili di vita sani. Più i clienti della palestra sono attivi, più MOVE vengono raccolti e più grande sarà la donazione alle comunità.

Partecipare a Let's Move iscrivendosi in palestra permette ai vari club locali di donare ad altri enti nella zona per contribuire alla missione generale di aiutare l'intera comunità ad essere più attiva. L'anno scorso, l'iniziativa ha potuto donare un totale di 240 prodotti Technogym a enti di beneficenza. Questo aspetto della campagna di fare qualcosa per gli altri è diventato una delle parti più popolari dell'intero programma.
“Let’s Move” è cresciuto in modo esponenziale nei suoi cinque anni di vita. Nel 2018, "Let's Move" ha coinvolto un totale di 1.033 strutture in 29 paesi, per un totale di 183.921 partecipanti. Nel 2019, Let’s Move for a Better World si svolgerà dall'11 al 30 Marzo.

Come partecipare alla campagna Let's Move for a Better World?

Gran parte dell'interesse dei consumatori di Let's Move for a Better World sono le ricompense e le sfide che incentivano la formazione e rendono più divertente e social l'esercizio fisico. Utilizzando l'app mywellness di Technogym, il club raccoglierà MOVE dal rilevatore di movimenti e da altri rilevatori biometrici. Il best mover a livello individuale e di club otterrà dei premi per il punteggio più alto. Ci sono molte altre competizioni che i proprietari dei club più intraprendenti possono creare per l'evento, grazie alla tecnologia avanzata basata su mywellness cloud di Technogym.

Let's Move for a Better World 2018
Dopo l'evento, i delegati di ogni struttura partecipante a sono invitati a partecipare alla conferenza Let's Move for a Better World Conference a Cesena, headquarter di Technogym. Questa conferenza di tre giorni è un momento ideale per celebrare il successo della campagna dell'anno e per condividere discorsi, visioni e proposte per il futuro della lotta contro la vita sedentaria.
Quella di Technogym è solo una piccola spinta per consapevolizzare e incentivare la lotta alla vita sedentaria che inizia con Let's Move for a Better World, ma non finisce qui.
Insieme tutta la wellness industry può unirsi per continuare a fare bene facendo meglio.

/related post

10 cose che dovresti sapere sull'obesità

Stili di vita scorretti come alimentazione sbagliata o vita sedentaria contribuiscono alla diffusion...

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK