Milan Lab raccontato da Daniele Tognaccini

Milan Lab, il progetto nato per aiutare i campioni a vincere.

“Lavoro da sempre nello sport” , così esordisce Daniele Tognaccini, responsabile di Milan Lab.

Eleganza, sorriso appena accennato ma cordiale, Tognaccini è stato preparatore atletico del Milan. Nel 2001 decide di dedicarsi a qualcosa di ancora più entusiasmante.  Nasce quindi il Milan Lab, un progetto di supporto tecnico ai calciatori con l’obiettivo del “farli star bene” e migliorarne le prestazioni.

Il programma si fonda sulla mappatura della persona.

“Dal 2002 facciamo ricerche analitiche applicate al benessere dei giocatori. Oggi le possibilità sono immense."

Il Lab assomiglia al navigatore della macchina. Guida, avvalendosi della tecnologia e della nostra capacità di apprendimento, il calciatore verso il proprio benessere.

È un programma che si basa sulla raccolta e lo studio dei dati dello sportivo, mirando a stabilire chi è una persona e la sua unicità. Non è un supporto medico.

La preparazione si basa sulla raccolta e lo studio analitico dei dati dello sportivo, sulla mappatura della persona. Le aree di interesse in cui opera: Lavoro (allenamento), Recupero, Alimentazione.

Il Lab vanta la raccolta di più di 2 milioni di dati che vendono analizzati e monitorati. Le analisi  permettono di individuare quali sono le situazioni di rischio per ogni atleta.

"Va da sé che informazioni del genere sono un elemento prezioso per chi ha delle responsabilità all'interno del club, soprattutto in merito alla salute e al benessere degli atleti".

Il metodo

Ogni giocatore del MILAN viene accuratamente mappato con diversi test: genetico e psicologici, oltre che fisici, eseguiti o solo una volta oppure attraverso controlli quotidiani.
Nella fase di Lavoro, Tognaccini e i suoi collaboratori si avvalgono della lunga partnership con Technogym e della sua tecnologia applicata all'allenamento.

“I prodotti e i sistemi di gestione dei dati di Technogym ci permettono di soddisfare tutte le esigenze. Oltre al fatto che i nostri calciatori hanno un feeling particolare con queste attrezzature, soprattutto quelle della linea PURE STRENGTH, deputate al potenziamento muscolare”.

Tra i risultati più esaltanti, la Champions League del 2007. Il Milan vince con la squadra "più anziana di sempre". Ma solida e in pieno benessere.

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK