Figure professionali: il responsabile di settore nel centro fitness

La persona responsabile dello spazio, delle risorse umane e dei prodotti o servizi di un determinato ramo dell’azienda, viene definito capo reparto mentre quella del responsabile di settore è la mansione che accorpa più reparti. Soffermiamoci a capire quali sono e quali mansioni dovrebbero avere nell'organizzazione dell’azienda fitness.
Partiamo dal presupposto che le realtà dall'alta specializzazione come le fitness boutique, oppure palestre di piccole dimensioni e dal basso numero di servizi, collaboratori ed iscritti, probabilmente non necessitano di delega di responsabilità a soggetti terzi in quanto tutto, o quasi, può essere orchestrato dal titolare, soprattutto se coadiuvato da altro socio operativo e qualche fidato collaboratore.
Ma quando parliamo di realtà che hanno superfici decisamente importanti e che oltre al servizio fitness proposto in sala attrezzi presentano due o più sale per i corsi collettivi, magari una piscina e alcuni campi per attività sportive quali il tennis, il calcetto o simili e addirittura una SPA con annesso centro estetico, allora è assolutamente necessario strutturare un organigramma con figure responsabili del settore che viene loro affidato.
L'ambiente palestra inoltre, non richiede figure di mero coordinamento ma risorse con impiego diretto sul campo che svolgano il ruolo di giocatore-allenatore per il quale sono necessarie doti forse ancor più spiccate rispetto alla scelta di campo.
Caliamoci dunque nei panni del titolare o del direttore di un centro Wellness polifunzionale e proviamo ad aiutarlo nell'organizzazione dell’organigramma ottimale per garantire il successo dell’azienda che guida attraverso l’esemplare servizio coordinato da differenti responsabili di reparto.

Figure professionali per i centri wellness polivalenti

Marketing Manager

Come prima cosa, per fare in modo che vengano intercettati potenziali clienti, è necessario un settore marketing che può essere estremamente operativo e pratico e che necessita di qualcuno che se ne occupi. Il Marketing Manager quindi è la risorsa che sviluppa i contenuti per le piattaforme social e web in genere, che analizza, profila ed implementa il database di contatti sui quali applicare un attento piano di comunicazione. Fondamentale sarà il suo impiego nelle attività territoriali quali le iniziative di partnership con le aziende e gli esercenti del territorio, così come gli appuntamenti in outreach o presenza in eventi ritenuti strategici.
E come dimenticarsi di quelle azioni finalizzate alla fidelizzazione degli iscritti, ovvero l’incentivazione alla frequenza ed alla partecipazione attraverso un vero e proprio calendario di entertainment, il tutto ovviamente senza dimenticare la garanzia del mantenimento di una corretta comunicazione coordinata che passa dai messaggi di comunicazione interna, ai post e la comunicazione in esterno. Insomma parecchi i compiti che, quando le competenze lo permettono, possono essere svolti in prima persona oppure delegati a collaboratori o società terze ma che comunque sarà necessario coordinare con estrema attenzione e grande impegno. Che il suo impiego sia part o full time dipende dalle dimensioni e dell’importanza del marketing per il centro in esame ma è ormai fuori discussione che qualcuno debba occuparsene assumendosi la responsabilità dei risultati.

Responsabile Commerciale & Reception

Il Responsabile Commerciale & Reception è in stretto contatto e sinergia con il precedente. È il ruolo al quale spetta il compito di trasformare in iscritti i nuovi contatti e in rinnovi gli abbonamenti in scadenza, attraverso la sua squadra. Il gruppo da coordinare è sempre quello della reception al quale si aggiunge, senza dubbio alcuno per il centro che stiamo analizzando, il team di consulenti alla vendita. È un ruolo fondamentale che sviluppa le iniziative commerciali, analizza i risultati, effettua correttivi e soprattutto che quotidianamente guida, forma e motiva coloro che propongono e vendono i servizi del centro. Può essere o meno egli stesso un consulente alla vendita ma è consigliabile che il suo sia un ruolo superpartes e di conseguenza che il suo impiego diretto sia all’interno del gruppo di reception in modo da aver l’occasione di essere a stretto contatto con gli iscritti, gestire le eventuali lamentele e coordinare la collaborazione tra i reparti accoglienza e vendita. Dati gli innumerevoli compiti e la necessità di presenza negli orari di maggior affluenza, l’impiego non potrà che essere a tempo pieno.

Fitness Manager

Arriviamo finalmente ad organizzare il servizio tecnico che, in funzione della struttura e degli ambiti, avrà bisogno di relativi responsabili per i quali le competenze giocano un ruolo fondamentale. Senza alcun dubbio il centro preso in esempio ha bisogno di un Fitness Manager, ovvero la figura cardine responsabile del servizio fitness in sala attrezzi e nelle differenti sale per i corsi collettivi. Meglio se laureato in scienze motorie, il Fitness Manager, ha il compito di disegnare l’iter di gestione dell’iscritto dal primo allenamento al monitoraggio della frequenza e quando necessaria la riattivazione in caso di abbandono. A seguito di questa fase dovrà codificare terminologia e caratteristiche delle differenti attività proposte per poi procedere con la fase di selezione, formazione, supporto e controllo del lavoro svolto da quello che è il team più numeroso e complesso del centro ovvero gli insegnanti. Anche in questo caso l’impiego diretto del responsabile nell'operatività del suo settore è imprescindibile e forzando gli eventuali limiti di attitudine, i risultati migliori si ottengono quando vengono prese in carico dal fitness manager sia alcune lezioni di corsi collettivi che la presenza in sala attrezzi con il ruolo di trainer ma non di personal trainer, in modo da focalizzare l’attenzione non sul proprio successo ma su quello dell’intera squadra.

Acqua Manager

Occorre valutare la necessità o meno di un ulteriore responsabile, decisione legata alla tipologia di attività proposte che sono strettamente legate alle dimensioni della vasca. Infatti quando si tratta di vasca ludica di circa 80mq con profondità costante di 120 -130 cm, l’orientamento sarà principalmente quello delle attività in verticale sia in gruppo che individuali con la possibilità che il reparto rientri all'interno delle mansioni del Fitness Manager. In caso contrario, quando la vasca permette l’aspetto didattico e tipicamente natatorio, allora è consigliabile prevedere la figura dell’Acqua Manager che, al pari dei colleghi precedenti, avrà responsabilità di risultati e budget economici, compiti operativi di insegnamento e coordinativi sulle risorse impiegate ma è estremamente importante che questa figura svolga il ruolo di relazione con i genitori degli allievi in stretto contatto con il team di reception per ottimizzare inserimenti, rinnovi, passaggi di livello e ovviamente vendita del servizio.

Spa Manager

Mentre la presenza di attività sportive con o senza relative scuole, normalmente non richiede coordinazione da parte di risorse del centro, perché affidate ai differenti riferimenti per le diverse attività, altro ruolo strategico per la riuscita del settore è quello dello SPA Manager. Quando oltre alla zona umida destinata al rilassamento ed alle attività legate al calore o all'idromassaggio, ci si trova in presenza di cabine per i trattamenti, allora è assolutamente necessaria una figura di coordinamento di reparto che, come per quasi tutti i precedenti, sia direttamente coinvolto nei risultati economici dello spazio e servizio che gli viene affidato.
I responsabili di settore di un centro wellness polivalente, devono essere coordinati, motivati e soprattutto guidati dalla figura chiave per la riuscita del modello: il Club Manager, che anticipiamo dovrà possedere le doti del vero leader in grado di fare in modo che ognuno abbia la sua rotta da seguire e che insieme si raggiungano gli obiettivi prefissati.

/related post

La pedalata? una questione di pancia

Scopriamo come la core stability influisce sulla pedalata rendendola efficace e performante.

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK