Speciale cucina coreana: Veg JapChae, facile e gustoso

Il JapChae è perfetto per i timidi in cucina che si avvicinano per la prima volta alla padella wok o per chi non è (ancora) un grande fan dei sapori asiatici. Difficile infatti pensare a un piatto più semplice da realizzare che sia così immediatamente esotico al palato e anche incredibilmente buono e soddisfacente per tutti.

Ricetta delle feste coreane

La specialità di questa delizia coreana - solitamente servita durante le feste - sta nell'utilizzo degli spaghetti di amido di patata dolce (Dangmyeon), detti anche “glass noodles”, per via del loro aspetto lucido e trasparente. Naturalmente privi di glutine, sono perfetti alleati di chi ha poco tempo e poca pazienza in cucina, perché cuociono in un lampo e una volta raffreddati possono essere conservati e comodamente scaldati in un secondo momento senza perdere la loro consistenza. L’ideale per chi gioca d’anticipo in fatto di meal prep e per chi cerca un piatto energetico ma ultra digeribile in sostituzione della pasta da consumare prima dei workout a elevata intensità: la patata dolce ha infatti potere saziante, alto contenuto di carboidrati ma basso indice glicemico.
La nostra versione, 100% vegana, prevede una julienne di carote e peperone e una bella manciata di spinacino fresco da saltare direttamente in padella, ma nulla vieta di sbizzarrirsi con altri ortaggi, oppure aggiungere un uovo fritto e ancora maiale, manzo o pollo.
Solo un ingrediente è per noi imprescindibile: il fungo shiitake. Facilmente reperibile sia fresco che secco nei negozi di cibi internazionali o biologici, questo incredibile vegetale è infatti capace di stimolare la percezione dell’umami, il quinto elemento del gusto che veicola il sapore di… saporito!
Sarà per questa ragione che una volta inforcate le bacchette è difficile fermarsi prima di aver svuotato il piatto?
A voi il piacere di sperimentarlo.

Cucina leggera e veloce.
JapChae: il piatto per le Olimpiadi.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di noodle di patata dolce
2 carote
1 peperone giallo
200 gr di spinacino
1 cipolla
1 cipollotto
1 spicchio d'aglio
10-12 funghi shiitake secchi
4 cucchiai di olio di sesamo
2 cucchiai di olio di girasole
40 gr di semi di sesamo
4 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di zucchero di canna
Sale grosso qb
La cucina coreana è semplice e leggera, ricca di ingredienti naturali, salutari e benefici. In occasione delle olimpiadi, qualche ricetta sfiziosa, qualche curiosità sui benefici dei piatti tradizionali e degli ingredienti speciali.

"L'attività fisica e l'assunzione di cibo sono comportamenti specifici e interagenti tra loro in grado di favorire la buona salute di una persona."

/related post

Diete a digiuno intermittente: healthy o rischiose?

Dagli Stati Uniti alla vecchia Europa fino in Asia ormai c’è una sola voce che circola riguardo a...

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK