Vacanze II: il ritorno (a casa)

L'estate è arrivata agli sgoccioli, e tornando dalle vacanze alla vigilia di settembre, è il momento di pensare ad una nuova e fresca ripresa della vostra vita quotidiana. E non finisce qui. Dato che settembre è stato nominato come il "nuovo gennaio", perché non esagerare un po' e crearsi nuovi importanti obiettivi per i prossimi mesi?

Non c'è momento migliore per farlo in tutto l'anno, visto che si torna ringiovaniti e pieni di energie dalle vacanze estive, con il lavoro sul punto di ricominciare ed alcuni mesi di ininterrotta routine quotidiana davanti al’orizzonte. Allora, perché non iniziare con il re delle risoluzioni di inizio anno, decidendo di tornare in forma con grande vigore, creandosi nel frattempo un po' di tempo per se stessi interamente dedicato al benessere?

Il momento più bello per allenarsi

Da settembre a novembre è davvero un grande momento per puntare ad una nuova strategia di perdita di peso e di routine di esercizio, prima che il periodo di puro edonismo compreso tra Natale e Capodanno inizi. Tuttavia, questo non equivale affatto ad un facile inizio per l’allenamento, soprattutto dopo settimane sabbatiche dall'allenamento e con lo shock di tornare alla vita di tutti i giorni.  Fortunatamente, alcuni suggerimenti e trucchetti possono aiutare a mettere i vostri piani in moto e raggiungere i vostri obiettivi di settembre.

Esercizio lento e costante

Cercate di allenarvi almeno per 30 minuti al giorno. Non è necessario dare subito il 100% e sollevare 100 chili in palestra al primo tentativo, ma piuttosto cercare di ritagliarsi un po' di tempo libero dalla vita quotidiana e fare del sano esercizio fisico. Fare sessioni di allenamento brevi e giornaliere è infatti un ottimo metodo per abituare il corpo all'allenamento e stimolare il metabolismo. Per esempio, per chi si è abituato al jogging mattutino o alla bicicletta in vacanza, correre o pedalare senza un obiettivo chiaro – in termini di dispendio energetico, tempi, distanza e meta, oltre che essere molto rilassante, è anche un'ottima opzione di risveglio muscolare.

Nel caso di uno sportivo che si riavvicina allo sport dopo la pausa estiva, il consiglio è di rallentare la routine di allenamento e togliere la "ruggine" delle vacanze dei muscoli, per farli abituare ancora una volta all'affaticamento muscolare e riportarli così al loro livello pre-estate. Nonostante il fatto che possa sembrare a molti come un declassamento rispetto al loro regime di allenamento iniziale, un avvio lento riduce i rischi di lesioni traumatiche. In alternativa a una riduzione dell'intensità di allenamento, anche la creazione di un nuovo "allenamento post estivo" funziona molto bene. A tal fine, utilizzando l'app mywellness di Technogym, è possibile creare la propria routine di allenamento in modo rapido, coinvolgente e personalizzato.

Ricerca di nuove esperienze

L'idea che la vacanza sia l'unico periodo per provare qualcosa di nuovo deve essere abbandonata definitivamente. Quando si tratta di allenamento, la fine di agosto e tutto il mese di settembre sono i  momenti ideali per iniziare un nuovo sport o allenamento. Con i nuovi formati di allenamento ed innovativi programmi sportivi e di fitness che si moltiplicano ogni anno, le possibilità sono illimitate.
Tuttavia, può darsi che occasionalmente ci siano seri vincoli di tempo, che limitano ciò che una persona può effettivamente fare per allenarsi. La cosa bella di nuove esperienze è che a volte basta spostarsi fino al balcone o cortile per iniziare una nuova forma di formazione. Ad esempio, l'allenamento con la WELLNESS BALL offre diverse soluzioni di allenamento a corpo libero, mentre per un allenamento più funzionale la Kinesis Personal offre più di 200 varianti diverse d'allenamento per tutto il corpo. In questo caso, qualora vi troviate in Sardegna, al Waterfront di Porto Cervo lo stand Technogym offre ogni sabato mattina le sue ultime sessioni di "Good Morning Training", in cui è possibile sperimentare una nuova dimensione di brevi sessioni di allenamento mattutino ancor prima di finire le vacanze.

 Sforzo per raggiungere il benessere

Il benessere non deriva solo dallo sport e dall'attività fisica. Il benessere è infatti una combinazione di atteggiamento mentale positivo e stile di vita sano, che non deve essere accantonato quando si torna dalle vacanze. Scoprirete che aggiungere qualche pillola di Wellness all'interno della vostra routine può essere più facile di quanto sembri. Pensate a ciò che avete amato durante le vostre vacanze e vedete se, in una certa misura, può essere replicato e assimilato alla vostra vita quotidiana. Per esempio, cucinare quel piatto di cui ci si è innamorati durante le vacanze, trovare dei posti bellissimi nella città natale da esplorare, magari mentre si fa jogging, continuare a leggere libri mentre si ascolta la musica preferita.
I momenti di qualità all'interno di una giornata non devono essere necessariamente lunghi; quello che importa però è che ogni singolo attimo di questi ritagli di tempo sia goduto nel migliore dei modi.

/related post

È tutta questione di farina: trucchi e consigli per riconoscere un buon pane

Scopriamo le regole per riconoscere, gustare e creare del pane perfetto. Un buon pane è composto da...

Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. OK