Introduzione alla tonificazione del corpo

Anche se si desidera solo migliorare il proprio aspetto fisico per avere un corpo tonico, una regolare attività fisica può apportare una serie di altri benefici, tra cui migliori livelli di forza e benessere cardiorespiratorio.

L’importanza di una muscolatura tonica

I cambiamenti dello stile di vita degli ultimi decenni hanno indotto le persone ad adottare uno stile di vita sedentario. Molti trascorrono la maggior parte della giornata praticando attività che non fanno lavorare adeguatamente i muscoli e che bruciano solo quantità minime di calorie.

Anche se si desidera solo ottenere un corpo tonico, una regolare attività fisica può apportare una serie di benefici. Già dopo poche settimane si potranno notare cambiamenti significativi, come migliori livelli di forza e benessere cardiorespiratorio.

Muscoli ben allenati permettono di reagire prontamente e in maniera efficiente quando si perde l’equilibrio. Inoltre, una muscolatura tonica è importante per sostenere e proteggere le articolazioni da movimenti sbagliati e da carichi biomeccanici. Un’articolazione sostenuta da muscoli forti e tonici sarà soggetta a minori lesioni rispetto a una sostenuta da muscoli deboli.

I muscoli hanno bisogno di essere stimolati

Utilizzare pochi muscoli non fa bene: l’apparato muscolare ha bisogno di essere spronato sistematicamente, al fine di essere mantenuto sano ed efficiente. Per stimolarlo, è necessario obbligarlo a superare le "forze di resistenza esterne", che si tratti del proprio peso corporeo o di carichi esterni come manubri e bilancieri.

I benefici vanno dal miglioramento delle più importanti funzioni metaboliche a una maggiore funzionalità generale. Allenare i muscoli, inoltre, aiuta a cambiare l’aspetto del corpo che diventa più tonico.

Che aspetto ha un muscolo tonico

Un muscolo tonico è il risultato di un meccanismo sofisticato che consente un continuo scambio di informazioni tra il sistema nervoso centrale e i muscoli.

Il tono non è altro che la percezione, al tatto, della durezza del muscolo. La risposta neurologica ipertonica dell’allenamento aumenta gli stimoli che partono dal cervello e vanno verso i muscoli. Un muscolo allenato, quindi, mantiene meglio un tono basale rispetto a un muscolo non allenato. La pelle è importante: ricopre il muscolo e sotto il derma presenta uno strato più o meno spesso detto “ipoderma”, un tessuto che contiene grasso e svolge una funzione di importante protezione nella dispersione di calore. Uno strato spesso di ipoderma, che non ha la “durezza” di un muscolo, fa percepire un tono minore alla muscolatura.

Un gluteo duro e muscoloso, come quello tipico dei ballerini professionisti, è definito "molto tonico". In quasi tutti gli sport dinamici, il corpo degli atleti è molto tonico, perfino nei lottatori di Sumo, sebbene i loro muscoli siano ricoperti da uno spesso strato di grasso.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Leggi Come tonificare il corpo in modo efficace
Leggi I benefici della tonificazione del corpo
Leggi Domande & Risposte