I benefici del movimento

I benefici di uno stile di vita attivo sono numerosi: un migliore sistema cardiovascolare, una migliore postura, maggior equilibrio, polmoni più sani e la riduzione del rischio di contrarre malattie gravi.

L’importanza di una buona forma fisica

Il beneficio di un buono stato di salute e di forma fisica è essere in grado di svolgere le attività della vita quotidiana in modo efficiente, con buoni livelli di forza, resistenza, flessibilità e benessere cardiorespiratorio. Aumentare il livello di attività riduce le probabilità di sviluppare patologie come l’ipertensione, le malattie cardiovascolari, l’ictus, il diabete o i tumori.

Per migliorare lo stato di salute è importante essere fisicamente attivi e seguire alcune linee guida proposte dall’American College of Sports Medicine (ACSM), in collaborazione con l’American Heart Association (AHA). Queste raccomandazioni sono rivolte a tutti i soggetti di età compresa tra i 18 ed i 65 anni. In generale, sono consigliati almeno 30 minuti di attività fisica al giorno.

I benefici specifici dell’attività fisica:

  • Migliore apparato cardiovascolare. Il cuore si contrae in modo corretto e il sangue circola con uno sforzo minore, migliorando l’irrorazione delle coronarie. Una costante attività fisica può ridurre la frequenza cardiaca anche a riposo, migliorando inoltre l’elasticità dei vasi e contribuendo a mantenere bassa la pressione arteriosa.
  • Un apparato muscolo-scheletrico più forte. L’incremento della massa muscolare e ossea, della forza e della flessibilità muscolare garantisce la prevenzione dell’osteoporosi e della sarcopenia, favorendo un valido supporto per la colonna vertebrale e la muscolatura in generale. Essere attivi consente, inoltre, di prevenire cadute e fratture nei soggetti più anziani.
  • Apparato respiratorio più pulito. Una maggiore capacità di dilatazione degli alveoli presenti a livello polmonare aiuta ad assumere ossigeno e a garantire un adeguato volume respiratorio limitandone la riduzione che si verifica come conseguenza dell’invecchiamento.
  • Migliore metabolismo e composizione corporea. L’attività fisica favorisce la riduzione della massa grassa, l’aumento della massa magra e il miglioramento del rapporto massa magra/massa grassa. La spesa energetica aumenta favorendo il controllo del proprio peso corporeo.
  • Benefici psicosociali. Un buono stato di salute consente di vivere la vita pienamente, svolgendo ogni tipo di attività più a lungo. Prendere parte a gruppi sportivi consente inoltre di sviluppare relazioni sociali e riduce il rischio di depressione ed ansia.

I quattro tipi di attività fisica:

Aerobica – stimola l’apparato cardiorespiratorio e migliora il metabolismo; ne fanno parte anche attività come camminare a un passo un po’ più rapido, nuotare, andare in bicicletta e correre.

Rinforzo muscolare – aiuta a mantenere i muscoli efficienti grazie ad attività quali il sollevamento di carichi.

Equilibrio e stretching – contribuiscono a ridurre il rischio di cadute e traumi mantenendo l’elasticità di muscoli e tendini e migliorando la stabilità posturale.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Leggi Introduzione al movimento
Leggi Come iniziare a muoversi in modo efficace
Leggi Domande & Risposte