I benefici del dimagrimento

Essere sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare, nel lungo periodo, problemi di salute che potrebbero ridurre le aspettative di vita, come ad esempio il diabete e le malattie cardiovascolari. Prevenire queste malattie gravi è spesso il principale motivo per perdere peso.

Ridurre il rischio di malattie

Uno dei benefici più importanti per la salute è la drastica riduzione del rischio di contrarre malattie gravi. Sentirsi sani e notare miglioramenti fisici sono le più soddisfacenti ricompense del perdere peso. Inoltre, si acquistano molte più energie e la forma ne trae grande beneficio.

Solo 30 minuti al giorno

Anche solo 30 minuti di esercizi fisici quotidiani, suddivisi in tre sessioni da 10 minuti possono essere sufficienti a aumentare il tasso metabolico basale (BMR) che incide sulla velocità con cui si bruciano calorie e, in ultima analisi, sul mantenimento, sull’aumento o sulla perdita di peso. Il tasso metabolico basale rappresenta circa il 60% - 75% delle calorie bruciate ogni giorno.

Per osservare i benefici dell’attività fisica è necessario aumentare gradualmente l’intensità e la frequenza dell’allenamento: è questo il segreto per un dimagrimento generale. Ma per ottenerlo, bisogna impegnarsi ogni giorno o, minimo, cinque volte a settimana.

L’importanza dell’Indice di Massa Corporea (IMC)

In generale, il corpo è costituito da massa grassa e massa magra e può essere misurato in termini di altezza, peso, circonferenza e spessore delle pliche cutanee.

Per determinare se una persona è sovrappeso, sono comunemente utilizzati due metodi: l’indice di massa corporea (Body Mass Index - BMI) e la misurazione del girovita. L’IMC aiuta a determinare il proprio peso in relazione all’altezza. La misurazione del girovita indica il modo in cui il grasso è distribuito.

L'IMC (o BMI) viene usato comunemente per stabilire se si è sovrappeso o molto sovrappeso (obesi), e si basa sulla misurazione del rapporto tra peso e altezza. Le persone con IMC superiore a 30 sono considerate obese, una condizione che comporta un maggior rischio per la salute rispetto al normale sovrappeso. Le persone con IMC tra 25 e 30 sono normalmente considerate sovrappeso; questa condizione non comporta necessariamente problemi per la salute, ma può risultare problematica se va a sommarsi a determinate patologie, ad esempio al diabete di tipo 2.

Per quanto utile e semplice da calcolare, l’IMC non tiene conto della corporatura e della massa muscolare della persona.

Prevedere il rischio di obesità

Misurare la circonferenza del corpo è il metodo più accurato per prevedere il rischio di obesità. La distribuzione del grasso corporeo è un elemento importante per determinare il rischio di obesità e per calcolarlo si procede misurando le circonferenze del braccio, della vita, dei fianchi e della coscia al fine di stimare la composizione del corpo.

La stima migliore su come il grasso è distribuito nel corpo è data dal rapporto tra vita e fianchi. In caso di accumulo di una quantità relativamente alta di adipe sull’addome, il rischio di sviluppare patologie è più elevato. Il rapporto vita/fianchi, vita/coscia, la circonferenza della vita o del collo forniscono informazioni sul livello di rischio di ipertensioni, sindrome metabolica, diabete di tipo 2, dislipidemia, disturbi alle arterie coronarie e morte prematura.

I benefici generali del dimagrimento:

  • Aumento della massa magra e riduzione di quella grassa
  • Aumento dell’efficienza dell’utilizzo di grassi e carboidrati nel cibo
  • Incremento del metabolismo e del dispendio energetico anche a riposo
  • Miglioramento dell’efficienza cardiovascolare
  • Diminuzione della pressione arteriosa
  • Riduzione del rischio di sviluppare problemi cardiovascolari e malattie metaboliche
  • Riduzione del colesterolo LDL (colesterolo cattivo), dei trigliceridi e del grasso accumulato e depositato a livello viscerale.

Chi pratica regolarmente attività fisica dimagrisce più facilmente di chi conduce uno stile di vita sedentario. Per trarre un effettivo vantaggio dal dimagrimento, un programma di attività fisica completo deve comprendere esercizi di forza e aerobici per potenziare la muscolatura e tonificare il corpo perché i muscoli sono fondamentali per bruciare calorie e favorire la perdita di peso.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Leggi Introduzione al dimagrimento
Leggi Come dimagrire in modo efficace
Leggi Domande & Risposte