Domande & Risposte

Determinare quali esercizi siano migliori per la tonificazione del corpo oppure scoprire quanto debba durare una posizione di stretching: scopri tutte le risposte alle tue domande. 

Per quanto tempo deve essere mantenuta una posizione di stretching?

La posizione di allungamento, secondo i principi di Bob Anderson, deve essere mantenuta dai 15 ai 30 secondi e, secondo le attuali linee guida ACSM, può arrivare anche a un minuto. È necessario allenare i maggiori gruppi muscolari per almeno tre volte a settimana.

Sono più efficaci gli esercizi che impegnano grandi gruppi muscolari o esercizi che interessano gruppi analitici?

Gli esercizi più efficaci sono quelli che interessano i grandi gruppi muscolari, come per esempio lo squat, le trazioni alla sbarra o le spinte con il bilanciere sulla panca piana. Gli esercizi che isolano i gruppi muscolari assumono funzioni molto importanti quando si evolve da principianti ad esperti.

Qual è la velocità ideale nell’esecuzione degli esercizi di forza?

Ci sono vari modi per calcolare la durata della fase concentrica (spinta) ed eccentrica (ritorno). Per la tonificazione del corpo, vanno bene ripetizioni che si compiono in cinque secondi: due nella fase di spinta e tre nella fase di ritorno.

È più efficace la dieta o l’esercizio nel campo della tonificazione muscolare?

Per avere un corpo tonico, è necessario abbinare l’allenamento alla dieta. La dieta aiuta a perdere peso e a riequilibrare il rapporto tra massa magra e massa grassa; l’allenamento invece produce effetti significativi a livello muscolare, contribuendo così a migliorare l’aspetto esteriore e ad avere un corpo più tonico.

Che cosa significa dare tono ad un muscolo?

Dare "tono" al muscolo significa renderlo più duro. La "durezza" è dovuta a un duplice effetto: il dimagrimento diminuisce il grasso e lo strato di tessuto connettivo sottocutaneo, mentre l’allenamento del muscolo lo fa aumentare di volume e lo rende più forte.

Qual è l’allenamento ideale per allenarsi tonificando il proprio corpo?

L’allenamento ideale prevede la combinazione di attività aerobica, come la corsa, ed esercizi di forza eseguibili sia con attrezzi che con i pesi liberi. L’equilibrio tra attività aerobica ed esercizi di forza aiuta a bruciare grassi e a scolpire i muscoli per rendere il corpo tonico.

Quali sono i segnali di allerta che dovrebbero indurci a interrompere una sessione di allenamento?

È opportuno interrompere una sessione di allenamento in caso di stanchezza elevata, capogiro, carenza di fiato, percezione della mancanza del battito cardiaco o altre sensazioni preoccupanti. Se ti senti stanco o affaticato, non iniziare ad allenarti e posticipa la sessione a un altro giorno. Consulta sempre un medico se non ti senti bene o vuoi avere un consiglio professionale prima di allenarti.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Leggi Introduzione alla tonificazione del corpo
Leggi Come tonificare il corpo in modo efficace
Leggi I benefici della tonificazione del corpo