Technogym in Borsa dal 3 Maggio

Technogym in Borsa dal 3 Maggio

Technogym, l’azienda Italiana leader nelle soluzioni per il fitness ed il wellness, debutterà alla Borsa di Milano il prossimo 3 Maggio. L’operazione prevede la vendita da parte dell’azionista di minoranza, il fondo inglese Arle, mentre la famiglia Alessandri manterrà la maggioranza del capitale dell’azienda.

“Il wellness è un nuovo grande trend economico mondiale ed allo stesso tempo rappresenta una opportunità sociale per Governi, Imprese e Cittadini per promuovere la salute e la prevenzione” commenta Nerio Alessandri Fondatore e CEO di Technogym, ed aggiunge “la quotazione di Technogym rappresenta solo una tappa storica non solo per la nostra azienda, ma per tutto il settore del fitness e del wellness”

La campanella di Piazza Affari suonerà alle 9:00 del 3 Maggio e da quel momento tutti avranno la possibilità di diventare azionisti di Technogym. La cerimonia di quotazione sarà trasmessa in diretta streaming sul sito technogym.com a partire dalle 8:30 di Martedì 3 Maggio 

Fondata da Nerio Alessandri nel 1983, Technogym offre una gamma completa di attrezzature per l’allenamento cardio, forza e funzionale, servizi ed una piattaforma digitale cloud-based che consente ai consumatori di accedere alla loro esperienza wellness personale ovunque ed in qualsiasi momento ed agli operatori di definire nuovi modelli di business. Technogym si rivolge a segmenti di mercato specifici: fitness clubs, hospitality & residential, medicale, corporate e consumer.

I campioni dello sport di tutto il mondo si allenano con Technogym, che è stata nominata fornitore ufficiale ed esclusivo per la preparazione atletica delle prossime olimpiadi di Rio 2016. L’azienda è stata fornitore ufficiale anche delle quattro precedenti edizioni dei Giochi Olimpici (Sydney 2000, Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012), così come i giochi invernali di Torino 2006.

L’azienda oggi conta circa 2.000 dipendenti presso le 14 filiali in Europa, Stati Uniti, Asia, Medio Oriente, Australia e Sud America ed esporta il 90% della propria produzione in oltre 100 paesi.

CLICCA QUI per assistere alla cerimonia di quotazione in diretta streaming.