Le tre cose che non possono mancare in un allenamento

Le tre cose che non possono mancare in un allenamento

Affinché un allenamento sia efficace per il nostro benessere, non dobbiamo dimenticare di inserire nella routine tre tipi di esercizi: quelli dedicati alla respirazione, alla forza e alla flessibilità. Scopriamo insieme perché.

Respirazione, forza e flessibilità sono tre elementi fondamentali per ogni allenamento che si rispetti. Inserendo nella tua routine esercizi volti a migliorare questi aspetti, puoi ottenere numerosi benefici, tra cui maggiore resistenza e minore percezione della fatica. Vediamo insieme perché.

Respirazione

Azione innata e naturale, la respirazione corretta può portare molti benefici all'allenamento. Il perché è semplice: allenare la respirazione aiuta a migliorare la capacità polmonare, aspetto fondamentale per ogni attività aerobica e in generale per la vita di tutti i giorni.

Lo yoga è una delle discipline più efficaci per esercitare i muscoli coinvolti nella respirazione e allo stesso tempo favorire calma e rilassamento.
Attraverso questi esercizi possiamo allenare il diaframma che, essendo parte del "core" (il nostro baricentro), aiuterà i nostri movimenti a essere più stabili ed equilibrati.

Anche l'allenamento aerobico è molto utile per migliorare la respirazione. Coinvolgendo il sistema cardiovascolare, gli esercizi aerobici permettono di respirare più velocemente e profondamente e di conseguenza aumentare i livelli di ossigeno nel sangue e fare il pieno di energia.

Forza

Allenare la forza permette di rinforzare i muscoli, aumentare la densità ossea, stimolare il metabolismo e anche la funzione cardiaca. Ideale per completare una routine cardiovascolare, in particolare se l'obiettivo è perdere peso, l'allenamento forza ci permette anche di acquisire maggiore tonicità e migliorare la postura.
Gli attrezzi più utili per raggiungere questi obiettivi? Sono tutti quelli dedicati alla forza, tools comepesi e manubri e la Wellness Ball Active Sitting.

Quando l'obiettivo è potenziare la forza muscolare, non dobbiamo dimenticarci del "core". Rinforzare questo insieme di muscoli - che comprende addominali, pavimento pelvico, muscoli lombari e diaframma - è fondamentale per perfezionare equilibrio, coordinazione e stabilità e quindi migliorare movimenti e gesti.

Lavorare su questa zona del corpo non solo ti aiuterà a prevenire infortuni e mantenere una postura corretta, ma ti consentirà di migliorare le tue performance in ogni attività fisica.

Pilates, addominali, sit-up e altri esercizi di questo tipo, se eseguiti correttamente, sono un'ottima soluzione per perfezionare ogni movimento. E non solo: favoriscono anche una corretta respirazione.

Flessibilità

Allenare la flessibilità è essenziale per essere più agili e migliorare ogni prestazione atletica. Per questo non va sottovalutato se il tuo obiettivo è seguire un programma di allenamento di successo.

Per lavorare su questo aspetto, l'ideale sono gli esercizi di allungamento eseguiti durante la fase di raffreddamento, quando i muscoli sono più "modellabili".
Svolti in fase di riscaldamento, invece, gli esercizi di stretching sono un'ottima preparazione per l'allenamento che ti aspetta. L'unica cosa da ricordare è scegliere una routine su misura per il tuo caso, in modo che sia efficace ed efficiente per la tua condizione fisica.

Aggiungere degli esercizi di stretching alla tua routine può servirti anche per rilassarti e focalizzarti in modo corretto su ogni tuo movimento. Non a caso i corsi di Yoga e meditazione possono aiutare molto a sviluppare la flessibilità.

La combinazione perfetta

Come avrai capito, respirazione, forza e flessibilità sono elementi strettamente collegati tra loro e includerle nella routine è il primo passo per ottenere i benefici che offrono.

Un programma di allenamento che comprendere esercizi dedicati a questi tre aspetti ti aiuterà a ridurre il rischio di infortuni e ti darà la giusta energia per raggiungere ogni tuo obiettivo di fitness.